• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Informazioni

La società Porto di Sperlonga srl ha sottoscritto il disciplinare di concessione demaniale con la Regione Lazio nel 2008, per ampliare, riqualificare e gestire la darsena di Sperlonga. La domanda di concessione era stata presentata nel 2002 ed è stata accolta dopo una procedura di evidenza pubblica, che ha incluso anche la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (serie 2007/S 41-050348).
I lavori di ampliamento e riqualificazione sono stati eseguiti sulla base del progetto approvato nel 2002 e sottoposto nuovamente a una conferenza di servizi nel 2013.
Come previsto dalla concessione, le opere sono state finanziate esclusivamente dal concessionario Porto di Sperlonga s.r.l., società formata per il 95% da soci privati e per il 5% dal Comune di Sperlonga.
In tale atto si stabilisce che le opere sono finanziate a totale ed esclusivo carico del concessionario che dovrà inoltre versare all’erario un canone annuo.